Laura Bianconi Vicepresidente dei Senatori del Gruppo PDL

23.12.2010
EURODIARI: HA RAGIONE MINISTRO FRATTINI E' UNA VERA INDECENZA TOGLIERE LE FESTE CRISTIANE
Scoprire, proprio in prossimità della vigilia di Natale, che la Commissione Europea ha distribuito in oltre 21 mila scuole dell'Unione circa tre milioni di 'eurodiari' nei quali sono segnalate numerose festività di molte religioni fatta eccezione di quelle cristiane, come il Natale e la Pasqua, è veramente triste e sconcertante. Bene ha fatto il ministro Frattini ad infuriarsi e a chiedere ufficialmente il ritiro di questi diari perché non rispettosi dei nostri valori e delle nostre tradizioni cristiane, definendo tale atto una vera indecenza. La deriva laicista, o meglio anti cristiana dell'Europa, sta raggiungendo dei livelli veramente esagerati e pericolosi che non possiamo più accettare. Da tempo si cerca in tutti i modi e i luoghi di ignorare che la religione cristiana è uno dei pilastri su cui si fondano le radici di molti Stati e non solo di quello italiano. Spero che i cristiani di tutta Europa reagiscano a questa ennesima dimostrazione di voler cancellare anche le tradizioni più importanti della vita di un cittadino cristiano europeo, quali la nascita e la resurrezione di nostro Signore Gesù. Due significativi ed unici momenti della storia che da sempre sono il segno inequivocabile del vero amore, della vera speranza, e la testimonianza dell'esaltazione del vero bene, in grado di superare ogni egoismo personale nell'interesse più grande della felicità del nostro prossimo.
23.12.2010

Con la votazione della riforma universitaria si conclude l'attività parlamentare del 2010.

A TUTTI I PIU' CALOROSI AUGURI PER UN NATALE DI GIOIA E DI SERENITA' E UNO SFAVILLANTE ANNO NUOVO

29.09.2010
PRESIDENTE BERLUSCONI,  UN INTERVENTO DA GRANDE STATISTA
"Nel formulare al Presidente Silvio Berlusconi i più cari e sinceri auguri per il suo compleanno, lo ringrazio per il regalo che con questo intervento ha fatto lui oggi a tutti i parlamentari del Pdl e ai tanti italiani che in questi anni ne hanno condiviso le scelte politiche e di governo sostenendolo con il proprio voto". Così la senatrice Laura Bianconi vice presidente dei senatori del Pdl a margine dell'intervento del Presidente del Consiglio alla Camera. "Quello di oggi nell'Aula di Montecitorio non è stato solo l'intervento di uno dei più grandi statisti della storia del nostro Paese, ma soprattutto ha rappresentato con la coerenza che distingue da sempre il presidente Berlusconi che al centro del suo agire ci sarà sempre la centralità della persona, la difesa dei valori della vita, della famiglia, del benessere sociale di tutti i cittadini e del nostro Stato da nord a sud. Questi - conclude la senatrice - sono i valori su cui si fonda il Popolo della Libertà, ma che dovrebbero essere condivisi da chiunque abbia a cuore non il proprio tornaconto ma il benessere di tutte le persone".
(nella sezione approfondimenti il testo integrale dell'intervento)
05.08.2010
Il Senato ha concluso la sessione di lavoro prima della consueta pausa estiva con l'approvazione di due importanti provvedimenti quali, la proproga degli interventi di cooperazione allo sviluppo e delle missioni internazionali delle forze armate e di polizia e il Piano straordinario contro le mafie. L'importanza di questo ultimo provvedimento è stata sottolineata dal Presidente Schifani che ricordato il grande lavoro messo in campo dal Governo e dal Parlamento per contrastare la criminalità organizzata; un atto dovuto nei confronti delle nuove generazioni e di tutte le persone che hanno pagato con la vita la lotta alle mafie. Ma in quest'ultima settimana si è consumato, anche in Senato, lo strappo definitivo all'interno del PdL con la nascita del nuovo gruppo parlamentare FLI, costituito dai senatori che hanno scelto di abbandonare la strada tracciata dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per seguire la deriva del Presidente della Camera Gianfranco Fini.
30.04.2010
Nel corso del question time di giovedì 29 aprile la Senatrice Laura Bianconi ha indirizzato all'Onorevole Mara Carfagna, Ministro per le pari opportunità, un'interrogazione attinente le problematiche del lavoro femminile, con specifico riferimento alla tutela della maternità delle donne imprenditrici e datrici di lavoro. Laura Bianconi ha evidenziato la necessità di consentire anche alle lavoratrici autonome di godere di un periodo di astensione per maternità pari a cinque mesi. La Senatrice Bianconi si è detta pienamente soddisfatta dalla risposta del Ministro che fa ben sperare in una positiva conclusione dei disegni di legge in materia.
Nella sezione Interventi il resoconto integrale della seduta. 

Prima  Indietro  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25    Avanti   Ultima

 

 

 


Privacy e Note Legali
[ home ] - [ biografia ] - [ news letters ] - [ photo gallery ] - [ links ] - [ contatti ]