Laura Bianconi Vicepresidente dei Senatori del Gruppo PDL

14.12.2012

DONAZIONE ORGANI: CESENA PRIMO COMUNE IN EMILIA-ROMAGNA AD AVVIARE SPERIMENTAZIONE
Un progetto sperimentale per dare concretezza all'emendamento al Decreto Milleproproghe 2010 della senatrice laura Bianconi che prevede che la possibilità di manifestare il proprio consenso a diventare donatori di organi al omento della richiesta o del rinnovo della carta di identità, un progetto che ha trovato l'interesse da parte del Comune di Cesena che, dopo i necessari percosi di messa a punto delle procedure, sarà il primo comune dell'Emilia-Romagna a rendere possibile dichiarare il proprio consenso al momento del rilascio della carta di identità". "Quello di richiedere la carta di identità, o di rinnovarla, è un gesto molto semolice che tutti i cittadini fanno - dichiara la senatrice Laura Bianconi - , per questo ho pensato che rappresentasse un'opportunità per aumentare il numero delle persone che acconsentono a donare i propri organi dopo la morte. Ovviamente saranno salvaguardate sia la privacy, il consenso non verrà riportato sul documento, sia la libertà di manifestare o meno la propria intenzione. Attualmente il sistema si sta sperimentando a Perugia e a Terni, dalla prossima settimana sarà operativo anche a Cesena e sono molto orgogliosa che sia proprio la mia città a introdurre per prima in Emilia-Romagna questa possibilità".

29.11.2012
GIORNATA EPATITI ITALIA: PREMIATA LAURA BIANCONI (
Un premio per l’impegno contro le epatiti e le malattie del fegato è stato consegnato oggi alla senatrice Laura Bianconi nell’ambito della Seconda giornata delle epatiti in Italia. L’iniziativa organizzata da Alleanza Contro l’Epatite (ACE) e l'Associazione Parlamentare per la Tutela e la Promozione del Diritto alla Prevenzione, hanno da quest'anno istituito anche un premio per giovani medici e rappresentanti delle istituzioni che con le loro azioni e loro iniziative si sono impegnati nella lotta contro le epatiti e le malattie del fegato. Il premio a Laura Bianconi, componente della commissione Igiene e Sanità del Senato e da sempre in prima linea nel sostenere l’importanza della ricerca e della prevenzione, è stato assegnato per la mozione, votata all’unanimità dal Senato, che impegna il Governo a realizzare programmi sempre più mirati contro le epatiti virali.
“Sono lusingata di essere stata scelta da Ace – ha dichiarato laura Bianconi – ma soprattutto sono felice perché ll’impegno parlamentare iniziato sei mesi fa con la mozione sta già dando i suoi frutti. Infatti, proprio ieri il Governo, recependo le raccomandazioni della mozione votata in Senato, ha presentato le nuove linee guida per la prevenzione delle malattie epatiche e questo è importante sia per chi già è affetto da malattie al fegato ma è importante soprattutto per prevenirle attraverso una maggiore sensibilizzazione al problema”.
14.11.2012
TERREMOTO ER: BENE DECISIONE DI SBLOCCARE FONDI UE
“Una situazione paradossale che rischiava di aggiungere oltre al danno anche la beffa, fortunatamente ha prevalso il buonsenso e alla fine si è trovata la soluzione”
. Questo il commento della senatrice Bianconi alla notizia che si è concluso positivamente il braccio di ferro che vedeva contrapposti Consiglio e Parlamento europeo riguardo la contemporanea approvazione delle correzioni al bilancio 2012 e del bilancio 2013. La soluzione è stata trovata grazie a un apposito emendamento che sblocca i 670 milioni di euro destinati a Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. “Una buona notizia - conclude Bianconi - che fa tirare a tutti un sospiro di sollievo, dopo giorni in cui si era temuto che gli aiuti promessi potessero non arrivare”.

08.11.2012
PERSONE SCOMPARSE: DIVENTA LEGGE DELLO STATO DDL BIANCONI
E’ diventato legge dello Stato il disegno di legge sulle persone scomparse che aveva come prima firmataria la senatrice Laura Bianconi. Per accelerare l’iter, la Commissione Affari costituzionali aveva previsto la votazione in sede deliberante, senza quindi la necessità della votazione da parte dell’Aula. Grande soddisfazione è stata espressa dalla senatrice Laura Bianconi che ha partecipato ai lavori della Commissione e che a nome del Pdl ha comunicato il voto favorevole del suo gruppo. A conclusione di un percorso legislativo che ha visto fasi lunghe e articolate, Laura Bianconi ha posto l’accento su quelli che considera gli aspetti principali della legge. “Si tratta di uno strumento legislativo che mancava nel nostro ordinamento e che può essere molto utile per la ricerca delle persone scomparse. In particolare – ricorda Bianconi – l’istituzione di un Commissario straordinario per il coordinamento delle operazioni di ricerca e l'adeguamento delle procedure a quelle di altri Stati europei, che faciliterà anche il ricorso alle risorse investigative dell'Interpol. Era un impegno preciso che avevamo preso con tutte le famiglie che hanno vissuto e vivono la terribile esperienza di non avere più notizie di un loro caro e sono felice che oggi ci sia una legge che tutela queste situazioni, ognuno di noi ha conosciuto nella propria realtà vicende di questo genere, ognuno di noi ha toccato con mano il dolore di queste famiglie e questo è anche il motivo del voto unanime di tutte le forze politiche. Si è trattato di un percorso lungo, che ha avuto molte battute d’arresto per la complessità delle norme che si dovevano armonizzare, e per tutto il lavoro svolto desidero ringraziare, oltre al collega Di Giovan Paola che aveva presentato analogo disegno di legge, il senatore Saltamartini che come relatore ha seguito tutte le fasi della discussione e il senatore Vizzini che nel suo ruolo di presidente della Commissione affari costituzionali ha sempre manifestato grande attenzione e disponibilità”.

21.09.2012
VIOLENZA DONNE, VOTO UNANIME IN SENATO
Giovedì 20 settembre il Senato ha approvato una mozione unitaria sul contrasto alla violenza sulle donne. I lavori dell’Aula sono iniziati con l’esame delle mozioni presentate dai diversi gruppi politici, tra cui quella del PdL che vedeva come prima firmataria la senatrice Laura Bianconi. Al Governo, rappresentato in Aula dal Ministro Fornero, è stato chiesto di ratificare la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e il contrasto della violenza sulle donne e la violenza domestica. “Sono molto soddisfatta – ha dichiarato Laura Bianconi – perché su un tema così importante, come quello della violenza alle donne, il Senato ha svolto un dibattito veramente alto che ha arricchito tutti noi. E’ importante che in tutti noi, nella società, si crei quell’humus che dia vita a una nuova sensibilità nei confronti di questo tema, che non deve essere né sottovalutato né sottaciuto. Per questo ho molto apprezzato l’impegno del Ministro Fornero a firmare la Convenzione di Istambul in tempi rapidissimi, forse già lunedì prossimo in concomitanza con un'importante discussione, presso le Nazioni Unite, sul tema della violenza contro le donne. Sarebbe veramente importante se per il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il Parlamento potesse già confrontarsi sul disegno di legge che ratifica la Convenzione di Istambul”.

Prima  Indietro  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17    Avanti   Ultima

 

 

 


Privacy e Note Legali
[ home ] - [ biografia ] - [ news letters ] - [ photo gallery ] - [ links ] - [ contatti ]