Laura Bianconi Vicepresidente dei Senatori del Gruppo PDL

 

CORTE EUROPEA: RICORSO CROCEFISSO



COMUNICATO STAMPA



CROCIFISSO/BIANCONI: ACCOLTO RICORSO ITALIA, PASSO IMPORTANTE



"Apprendo con grande gioia che la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha accolto la domanda di rinvio davanti alla Grande Camera del ricorso presentato dallo Stato Italiano contro la sconcertante sentenza della Corte stessa che il 3 novembre scorso aveva stabilito che l’esposizione del crocefisso nelle aule scolastiche costituisce «una violazione della libertà dei genitori a educare i figli secondo le loro convinzioni» e una violazione «alla libertà di religione degli alunni»". Lo sottolinea in una nota la senatrice del Pdl Laura Bianconi prima firmataria di un'interrogazione in cui si chiedeva al Governo proprio se non era opportuno difendere in tutte le sedi appropriate le nostre radici culturali e storiche, ancor prima che religiose, di cui il crocifisso affisso nei luoghi pubblici ne è uno dei simboli principali.

"Da subito avevo sostenuto che la sentenza della Corte Europea denotava un chiaro accanimento contro quelle che sono le nostre radici giudaico cristiane, imponendo un concetto di laicità che portava e porta all’alienazione totale del credo di ognuno di noi, oltre ad essere in contrasto con quanto affermato sul tema dal Consiglio di Stato, il quale aveva già precisato che sotto il profilo religioso non vi è alcuna valenza discriminatoria nell’esposizione del crocifisso in classe. Speriamo - conclude la senatrice - che quello di oggi sia un piccolo ma significativo passo utile ad arrestare questa deriva anti-cristiana che ormai è sotto gli occhi di tutti".

Roma, 2 marzo 2010


 

 


Privacy e Note Legali
[ home ] - [ biografia ] - [ news letters ] - [ photo gallery ] - [ links ] - [ contatti ]