Laura Bianconi Vicepresidente dei Senatori del Gruppo PDL

 

25 NOVEMBRE VIOLENZA DONNE/SEN.BIANCONI: "DENUNCIARE CRIMINI CONTRO LE DONNE OGNI GIORNO"

"Forse non tutti ricordano perché l'ONU ha scelto questa data come "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne": nella Repubblica Dominicana, il 25 novembre 1960, per ordine del dittatore Trujillo vengono violentate, pugnalate e strangolate tre giovani donne, le sorelle Mirabal, colpevoli di opporsi alla dittatura che da trent’anni soffocava il loro paese. Di anni da quella data ne sono passati 50 e le iniziative per bloccare questa piaga sono state diverse, eppure quando si parla di violenza alle donne, i dati non sono confortanti". A ricordarlo è la senatrice Laura Bianconi del PDL. "Secondo l’Istat - precisa la parlamentare - sarebbero infatti più di 7 milioni le donne, tra i 16 e i 70 anni, che ogni anno in Italia subiscono violenza sessuale o fisica, in pratica una donna su tre. Tra queste sono 3 milioni le donne che hanno subito aggressioni e violenze durante una relazione o dopo averla troncata. Le violenze sulle donne infatti, avvengono soprattutto in ambiente domestico e familiare e si tratta di un fenomeno diffuso in tutte le classi sociali, senza distinzioni di sorta. Particolarmente significativa la percentuale delle donne, circa il 7 per centro, che hanno subito violenza sessuale prima dei 16 anni e che, nella metà dei casi, convive con questo trauma per tutta la vita senza confessarlo a nessuno. “Sembra impossibile da credere – commenta Laura Bianconi – ma la violenza è la prima causa di morte e di invalidità permanente per le donne tra i 14 e i 50 anni. Non possiamo dimenticare oggi le tante donne italiane uccise in questo anno così come delle donne come Sakineh, che soffrono in tutto il mondo. E’ importante, quindi, che ci sia un giorno dell’anno, in a livello internazionale in cui i Governi, le Istituzioni e la società civile riflettano su questo fenomeno e pongano in essere azioni positive volte a sviluppare una cultura autenticamente rispettosa della donna”.

Roma, 25 novembre 2010


 

 


Privacy e Note Legali
[ home ] - [ biografia ] - [ news letters ] - [ photo gallery ] - [ links ] - [ contatti ]