Laura Bianconi Vicepresidente dei Senatori del Gruppo PDL
Newsletter n. 271 del 23 dicembre 2014



Care Amiche,
Cari Amici,
un altro anno sta per finire, e la sua conclusione porta con sé l’esigenza di fare un bilancio dell’anno appena trascorso. Il Nuovo Centrodestra, nato sul finire del 2013 come risposta ad un momento politico ed economico particolarmente complesso, ha continuato il suo impegno per rappresentare, all’interno del governo, le istanze dei cittadini che si riconoscono nell’area liberale e riformista e, nel contempo, ha posto le basi, con il progetto Area popolare NCD-UDC, per un nuovo soggetto politico in cui possano riconoscersi i tanti italiani che, sempre più numerosi, hanno scelto di non andare a votare. Il nostro impegno, il mio impegno, è quello di continuare questo cammino per aiutare i cittadini, le famiglie, le imprese a superare le difficoltà di questa difficile crisi economica.
A tutti voi e alle vostre famiglie, un Santo Natale nella gioia e nella serenità e un Felice Anno Nuovo.
Sen. Laura Bianconi

BREVE SINTESI DELLA LEGEG DI STABILITA’
Ecco, in breve, le misure contenute nel maxiemendamento alla legge di stabilità presentato in Senato, da quelle che riguardano più da vicino i cittadini, come la sospensione dell'aumento della Tasi o l'avvio dell'eterologa, a quelle per le imprese, dal credito d'imposta al regime dei minimi.
TASSE CASA - Il governo dice stop all'aumento della (Tasi) che, a legislazione vigente, sarebbe scattato automaticamente. Le aliquote massime restano quelle del 2014, ovvero il 2,5 per mille con un aggiuntivo 0,8 per mille nel caso in cui il Comune conceda apposite detrazioni.
OK 'STERILIZZAZIONE' AUMENTO IRAP - Credito d'imposta Irap per le imprese senza dipendenti, quindi prive di costo del lavoro: sarà pari al 10% dell'Irap. Si recupera così quanto perso con l'abolizione del taglio dal 3,9% al 3,5% previsto dal dl Irpef. La misura 1,4 milioni di lavoratori autonomi e costa 163 milioni.
DISCO VERDE PER ETEROLOGA -  nasce il Registro dei donatori: garantisce di fatto l'applicazione della sentenza della Consulta che rende possibile anche in Italia la fecondazione eterologa.
SCURE PARTECIPATE - La riforma del settore arriverà in primavera. Intanto verranno ridotte le partecipate locali "che risultino composte da soli amministratori o da un numero di amministratori superiore a quello dei dipendenti".
DIPENDENTI PROVINCE - Per i primi due anni i lavoratori delle Province saranno ricollocati in altri uffici pubblici di Comuni e Regioni. Poi, dal 2017, scatteranno le procedure di mobilità.
ELECTION DAY - Arriva l'election day per le elezioni amministrative e regionali del prossimo anno.
SCUOLE SARDEGNA, L'AQUILA, GENOVA - Con il no dell'esecutivo in Commissione, alle scuole sarde vanno 5 milioni. Fondi anche per l'alluvione di Genova e per l'Emilia mentre si blocca la Tasi per le case crollate a l'Aquila. Per la ricostruzione arrivano 25 milioni, così come 18 vanno ai Comuni emiliani colpiti dal sisma.
POSTE - In arrivo 535 milioni in attuazione di una sentenza Ue sugli aiuti di Stato e salvo il compenso per l'erogazione della social card. Rivisto il servizio universale: il postino suonerà meno e l'Agcom fisserà nuove tariffe.
SINGAPORE FUORI DA BLACK LIST - il livello di tassazione viene considerato adeguato a quello applicato in Italia.
FS - Arrivano le norme per la cessione della rete elettrica Fs a Terna.
EMERGENZE - Il fondo viene rifinanziato con 56 milioni per il 2014 e 20 per il 2015, di cui 10 per la Sardegna alluvionata.
PIEMONTE COMMISSARIATO - Sergio Chiamparino, già governatore, diventa il commissario di se stesso.
PATENT BOX - Per le imprese arriva un ampliamento dello sconto fiscale riservato ai brevetti e ai marchi.
RISORSE ALLE IMPRESE - Il fondo di garanzia per le pmi viene esteso anche alle imprese fino a 499 dipendenti.
FONDI E CASSE - Credito di imposta con tetto di 80 milioni per Casse previdenziali (del 6%) e Fondi pensione (del 9%) per gli investimenti in economia reale, per compensare l'aumento della tassazione, rispettivamente al 26% e al 20%.
FONDAZIONI - Pagheranno tasse su una quota maggiore di dividendi ma per compensare la retroattività della misura arriva un credito d'imposta dal 2016.
PATRONATI E FONDO CONTRATTAZIONE - La sforbiciata si riduce ancora, a 35 dagli originari 150. Idem per il fondo per la contrattazione di secondo livello (da 238 a 208 milioni).
REGIME DEI MINIMI - Cambia la soglia. Vengono esclusi dal forfait al 15% coloro il cui reddito supera i 20.000 euro.
CANONE RAI - Arriva un tetto al Canone Rai: non potrà essere più alto di quello dello scorso anno.
ART BONUS - Viene esteso anche alle fondazioni liriche.
GIOCHI - Nel 2015 si punta a incassare 850 milioni con un combinato disposto di misure che vanno dall'anticipazione della gara del lotto ai tagli all'aggio. Arriva anche la sanatoria per i centri scommesse non autorizzati.
PELLET - Sale dal 10 al 22% l'Iva applicata sul combustibile ricavato da segatura. Si punta a incassare 96 milioni di euro.
REGIONI - Arriva 1 miliardo per l'allentamento del Patto di stabilità, che le Regioni potranno girare ai comuni.
SCUOLA - Esclusione delle spese per l'edilizia scolastica dal patto di stabilità per province e città metropolitane. 130 milioni per il personale addetto alle pulizie delle scuole e 64 mln per coprire le supplenze brevi di docenti e non.
INVALSI - Arrivano risorse per l'Invalsi e l'Afam (Alta formazione artistica, musicale e coreutica).
SERVIZIO CIVILE E PERIFERIE - Arrivano 50 milioni per il primo e fondi anche per il piano urbano.
EPATITE C - Sarà in totale di 1 miliardo in due anni il fondo per la cura dell'epatite C con il nuovo superfarmaco.
AMIANTO - Arrivano fondi per bonifiche e per i lavoratori.
TERME - Slitta di un anno, al 2016, lo stop alle prestazioni accessorie a carico di Inps e Inail per le cure termali.
SALVO 007 - Viene recuperata la norma che salva le armi da usare 'in scena', vale a dire nelle produzioni cinematografiche. Si potrà dunque girare a Roma l'ultimo episodio di 007.
GASOLIO E GPL - Ripristinati in gran parte gli sconti per il gasolio da riscaldamento e Gpl per le zone montane e quelle svantaggiate.
CIG PESCA - fino a 30 milioni di euro per la Cig in deroga per il settore della pesca.
ITALIANI NEL MONDO - Arrivano circa 3,5 milioni di euro per il 2015 a favore degli italiani nel mondo.
(fonte: Ansa)

AREA POPOLARE: VIA A COORDINAMENTO UDC-NCD, EMBRIONE NUOVO SOGGETTO POLITICO
Facendo seguito alla costituzione dei gruppi parlamentari di Area Popolare, Ncd e Udc hanno inteso dare vita ad una forma di coordinamento che sia l'embrione del nuovo soggetto politico. Lo riferisce una nota congiunta. "Si tratta di un coordinamento tra le due forze politiche - spiegano i due partiti - al fine di promuovere il processo costituente di una nuova forza politica allargata alla partecipazione di tutte le forze civili e associative appartenenti al medesimo mondo politico e culturale. Il primo passo verso il nuovo soggetto politico è la formazione di un Comitato composto da 20 persone e di un Ufficio politico composto da cinque persone. Tali organi promotori - conclude la nota - avranno il compito di definire modalità tempi e procedure per la campagna di adesioni del nuovo soggetto politico e l'assunzione delle linee politiche di indirizzo generale in relazione alle prossime scadenze politiche".

REGIONE EMILIA-ROMAGNA, VARATA LA NUOVA GIUNTA
Stefano Bonaccini, neo eletto presidente della Regione Emilia-Romagna, ha presentato la nuova squadra di governo che è composta da:
Andrea Rossi, sottosegretario alla presidenza della giunta,
Elisabetta Gualmini,Welfare,
Patrizio Bianchi. Scuola e Europa,
Raffaele Donini, Infrastrutture,
Andrea Corsini, Turismo e Commercio,
Sergio Venturi, Politiche della salute,
Simona Caselli, Agricoltura,
Palma Costi, Attività produttive e post-sisma,
Paola Gazzolo, Ambiente,
Massimo Mezzetti,
Emma Petitti. Bilancio.
Il presidente Bonaccini terrà per sé la delega allo sport.


Dopo un dibattito serrato, a tratti concitato, il Senato ha approvato la Legge di Stabilità. Quello che segue è la dichiarazione di voto della senatrice Federica Chiavaroli, vicepresidente del gruppo AP-NCD-UDC, che fa il punto del contributo apportato dal partito di Alfano.

CHIAVAROLI (AP (NCD-UDC)). Signor Presidente, in quest'ora tarda faccio questa dichiarazione di voto con un po' di amaro in bocca perché questa legge di stabilità e soprattutto il lavoro che su di essa ha fatto la Commissione bilancio del Senato non meritavano questo epilogo.
In quest'Aula molto poco, anzi quasi per niente si è parlato di tutto quello che la Commissione bilancio ha contribuito a migliorare rispetto alle criticità che questa legge di stabilità presentava nel momento in cui è arrivata in Senato. Molto poco si è detto di quanto è stato fatto sull'IRAP per i lavoratori autonomi senza dipendenti; molto poco si è detto di quanto si è fatto sui patronati, sulla tassazione del capital gain di fondi e casse, sul fondo emergenze, sui terremoti e anche sul sociale.
Io mi sento davvero di rivolgere un ringraziamento ai colleghi della Commissione, a tutti i funzionari, al presidente Azzollini che, purtroppo, questa sera non è qui con noi (certamente non per sua volontà), ma che davvero ha guidato i lavori della Commissione che, non per demeriti della Commissione, né della maggioranza né dell'opposizione, probabilmente sono stati appesantiti anche dalla zavorra degli 80 emendamenti che il Governo ha presentato, e forse per questo la Commissione non ha concluso l'esame. Sebbene non abbia concluso, ha dato comunque un segnale positivo su questa legge di stabilità; e un segnale molto positivo lo ha dato anche il lavoro del Gruppo Area Popolare: lo ha dato sulla detassazione della contrattazione di secondo livello, il cui fondo è stato reintegrato; lo ha dato sulle zone franche urbane, il cui fondo, anche in questo caso, è stato reintegrato.
Un segnale importante questa legge lo dà con la chiusura delle società partecipate, perché abbiamo inserito un comma, breve ma molto eloquente, che prevede la chiusura delle società partecipate che hanno solo amministratori o che hanno più amministratori che dipendenti, per iniziare il processo di aggregazione delle società partecipate che le porterà da 8.000 a 1.000, come prevede il piano Cottarelli.
Per questi motivi, per tutto il lavoro che ha fatto la Commissione bilancio e anche per il lavoro che, come Gruppo Area Popolare, abbiamo fatto dentro la legge di stabilità, io annuncio il nostro voto favorevole. (Applausi dal Gruppo AP (NCD-UDC)).
(www.senato.it)


 

 

 

A cura della segreteria della Senatrice Laura Bianconi
Via Uberti,14 – 47023 Cesena (FC)
tel. 0547/613927 – fax 0547/613935
www.laurabianconi.itsenatrice@laurabianconi.it

Questa newsletter vuole essere un contributo al dibattito politico e culturale nel nostro Paese. Ci scusiamo se arriva contro la tua volontà, molti dei nostri indirizzi sono presi da elenchi istituzionali e trattati secondo quando stabilito dalla L. 675/96, se non vuoi più riceverla.

clicca qui


Privacy e Note Legali
[ home ] - [ biografia ] - [ news letters ] - [ photo gallery ] - [ links ] - [ contatti ]